Home / fiva - statistiche

Cifre e numeri

Il profilo sintetico del settore*

  • 192.000 le imprese al 30 giugno 2015 di cui il 18% a conduzione femminile e il 43 % a titolarità extracomunitaria
  • 350.000 gli addetti, fra titolari collaboratori familiari e personale dipendente con un ulteriore indotto di altre 100.000 unità
  • 14-16% la quota finale di consumi commercializzati dal settore
  • 20% l'incidenza del settore sul totale dei punti vendita italiani di commercio al dettaglio
  • Oltre 4,5 milioni di mq la superficie di vendita attivata dalle imprese
  • 22-25 miliardi di € la cifra d'affari 2014 di mercati, itineranti, chioschi e fiere
  • 25 milioni di consumatori che vengono sui mercati una volta a settimana e vi effettuano almeno un acquisto

Le quote di consumo*

  • ortofrutta 50-55%
  • salumi e formaggi 15-20%
  • abbigliamento e confezioni 10-12%
  • jeanseria camiceria 10-12%
  • casalinghi articoli da regalo 8-10%
  • profumi e detergenti 3-4%
  • piante e fiori 5-6%
  • pelletterie 8%
  • pesce 35-40%
  • intimo maglieria 10-15%
  • calzature 5-7%
  • giocattoli 2-3%
  • audiomusica 2-3%
  • altri prodotti 1-2%

I luoghi di vendita*

  • Oltre 1.100 i mercati nei soli capoluoghi di provincia con oltre 95.000 posteggi
  • Oltre 9.000 i mercati periodici negli altri comuni italiani
  • Quasi 6.000 le fiere e sagre tradizionali all'anno
  • In aggiunta a chioschi isolati, postazioni a rotazione e piazzole per itineranti

*Dati presentati in occasione dell’Assemblea Quadri Dirigenti di Cervia del 22 novembre 2015. Elaborazione FIVA su dati Unioncamere e MISE

Chi frequenta i mercati

Circa 25,5 milioni i consumatori che frequentano almeno una volta a settimana i mercati e vi compiono almeno un acquisto:
22% uomini e 78% donne

Quanto si spende (a settimana)

L'11% fa acquisti per un cifra non rilevante o non risponde; il 18,2% spende fino a 10€; il 32,1% spende 10-20€ il 24,2% spende 20-40€; il 14,5% spende per oltre 40€

Cosa si compra al mercato

  • Il 64.7% dei consumatori acquista frutta e verdura
  • Il 53,2% dei consumatori acquista abbigliamento
  • Il 27,8% dei consumatori acquista pesce
  • Il 39,1% dei consumatori acquista intimo jeans e maglieria
  • Il 27,4% dei consumatori acquista salumi e formaggi
  • Il 30,1% dei consumatori acquista calzature e pelletteria

Le concentrazioni di mercato nei capoluoghi di provincia

Giornaliere *

Giornaliere * Numero Posteggi alimentari Posteggi no food Totale posteggi
Nord 168 5300 3451 8751
Centro 194 8334 1718 10052
Sud 101 4071 886 4957
Isole 23 1715 951 2666
Italia 486 19420 7006 26426

Periodiche *

Periodiche * Numero Posteggi alimentari Posteggi no food Totale posteggi
Nord 472 9373 27160 36533
Centro 229 1509 10041 11553
Sud 79 1924 10436 12360
Isole 75 1846 4808 6654
Italia 855 14652 52445 67100

Totale *

Totale * Numero Posteggi alimentari Posteggi no food Totale posteggi
Nord 640 14673 30611 45284
Centro 423 9843 11759 21605
Sud 180 5995 11322 17317
Isole 98 5995 11322 17317
Italia 1341 34072 59451 93526

(*) Comprendono le concentrazioni coperte, scoperte e semicoperte, su aree attrezzate o sede impropria.

(**) Comprendono le concentrazioni a cadenza settimanale o bi/tri/quadrisettimanale. Il dato numerico è riferito alle giornate complessive di concentrazione e al totale P.V. attivati in tali giornate.

NOTA Questi dati sono stati presentati in occasione del XIV Congresso nazionale (Venezia, 15-16 novembre 2008)