Home / news / fiva - presunto traffico di licenze a roma: la federazione precisa la propria estraneita'

News

PRESUNTO TRAFFICO DI LICENZE A ROMA: LA FEDERAZIONE PRECISA LA PROPRIA ESTRANEITA'
PRESUNTO TRAFFICO DI LICENZE A ROMA: LA FEDERAZIONE PRECISA LA PROPRIA ESTRANEITA' 13/02/2019

COMUNICATO

In relazione alla notizia apparsa diversi quotidiani della Capitale  e relativa a un traffico di licenze ambulanti a Roma – con annessa indagine giudiziaria – FIVA CONFCOMMERCIO ha fatto presente alle testate interessate di essere del tutto estranea alla vicenda.

Infatti la Federazione Italiana Venditori Ambulanti è cosa del tutto diversa dalla Federazione Italiana Venditori Ambulanti e giornalai e non ha, fra i propri quadri dirigenti nazionali e/o provinciali alcun soggetto coinvolto nell’inchiesta.

Per completezza di informazione si aggiunge che l’organizzazione Upvad è stata esclusa dalla Federazione da oltre due anni. E che a Roma abbiamo iniziato un nuovo corso proprio per non restare coinvolti in aspetti poco trasparenti.

L’indagine della Magistratura farà il suo corso. Ma, si ripete, FIVA CONFCOMMERCIO è del tutto estranea.